Contatti +39 071 64949 / +39 071 659398

E-mail segreteria@studiobarucca.it

IL REGIME FORFETTARIO DAL 2020

iKonsulenti by Studio Barucca > Blog > News e Comunicazioni > Fisco > IL REGIME FORFETTARIO DAL 2020

Dopo un iter problematico, sembra che la Legge di Bilancio 2020 possa definitivamente vedere la luce poiché Il D.D.L. 2305 Camera dei Deputati sta per essere approvato in via definitiva. Una delle questioni più dibattute riguarda le modifiche al regime forfettario che saranno introdotte dal 2020 e che vengono affrontate dal D.D.L. all’art. 1, comma 692.

Preme sottolineare che sono mantenuti invariati alcuni aspetti riguardanti l’accesso al regime quali ad esempio il limite di ricavi e compensi, che rimane a € 65.000,00 e le cause ostative riguardanti l’impossibilità di accesso al regime forfettario per chi partecipi a società di persone, associazioni o imprese familiari o che abbia partecipazioni di controllo in società a responsabilità limitata che svolga attività riconducibile a quella svolta nel regime forfettario.

Continueranno a non poter accedere al regime forfettario coloro che esercitino la propria attività prevalentemente nei confronti dei propri datori di lavoro o di datori di lavoro con i quali siano intercorsi rapporti di lavoro nei due periodi di imposta precedenti.

Le modifiche

La Legge di Bilancio 2020 modifica l’art. 1, comma 54, L. 190/2014 principalmente in merito a due limiti:

  • reintroducendo il limite di spesa per lavoro dipendente, accessorio e per collaboratori (abrogato dalla scorsa Legge di Bilancio), innalzandolo a € 20.000,00;
  • introducendo il limite di redditi da lavoro dipendente e assimilati a quelli da lavoro dipendente a € 30.000,00 come requisito di accesso al regime forfettario.

Non arriverà invece l’esonero dai corrispettivi telematici per i contribuenti forfettari https://www.ikonsulenti.com/blog/news-e-comunicazioni/fisco/trasmissione-telematica-dei-corrispettivi/ , a differenza di quanto successo lo scorso 1° gennaio 2019 in tema di fattura elettronica.

Vengono ridotti i termini di prescrizione di 1 anno per tutti i contribuenti che vorranno adottare facoltativamente la fatturazione elettronica.

Per tutti quei contribuenti che vorranno valutare analiticamente l’eventuale stato di convenienza del sistema, per un rapido preventivo inviaci una richiesta https://www.ikonsulenti.com/contatti/ .

Anche via Skype i nostri uffici sono disponibili ad un’analisi da remoto.

Seguici anche su Facebook https://www.facebook.com/Konsulteam/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 8 =