Contatti +39 071 64949 / +39 071 659398

E-mail segreteria@studiobarucca.it

CREDITO D’IMPOSTA SANIFICAZIONE, ADEGUAMENTO AMBIENTI E DPI: LA PROCEDURA

Modalità di fruizione di: Credito d’imposta Adeguamento ambienti di lavoro e 2. Credito d’imposta sanificazione ambienti di lavoro e acquisto di dispositivi di protezione (artt. 120 e 125 DL Rilancio) Procedura da seguire per fruire di entrambi i crediti Dopo aver sostenuto la spesa: occorre inviare una comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate, esclusivamente in modalitàLeggi Tutto

Read more

BONUS VACANZE

Art. 176 Decreto Rilancio (D.L. 34-2020) Il Decreto Rilancio ha istituito una nuova agevolazione, per l’anno 2020, da utilizzare per il pagamento di servizi offerti in Italia da imprese turistico ricettive (es. alberghi), agriturismi, bed & breakfast in possesso dei titoli prescritti dalla normativa nazionale e regionale per l’esercizio dell’attività turistico ricettiva. Destinatari Nuclei familiariLeggi Tutto

Read more

BASTA CON IL CONFINAMENTO!…MA CON GIUDIZIO

Contrariamente a quanto in un primo tempo previsto la Giunta Regionale ha approvato e pubblicato solo in queste ore una serie di misure integrative per regolamentare le riaperture, nei settori del turismo, del commercio e dei servizi sociosanitari per la riapertura, stabilendo sul proprio territorio regionale l’avvio della cd FASE 2 in una unica dataLeggi Tutto

Read more

DISPOSIZIONI D.P.C.M. 26 APRILE 2020: REGOLAMENTAZIONE SPOSTAMENTI

Art.1 Dpcm 26 Aprile 2020: Misure di contenimento del contagio L’articolo 1 del decreto in esame, pubblicato in Gazzetta lo scorso 27 aprile, dispone le seguenti misure di contenimento: Spostamenti Sono consentiti solo gli spostamenti motivati da esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Novità: sono considerati ora necessari gli spostamenti per incontrareLeggi Tutto

Read more

DISPOSIZIONI D.P.C.M. 26 APRILE 2020

RIPARTENZA PROGRESSIVA DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE Il nuovo decreto emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri prevede la ripresa in sicurezza di alcune attività produttive industriali e commerciali con norme che saranno in vigore dal 4.05.2020 al 17.05.2020. Potranno riprendere le attività manifatturiere, di costruzioni, di intermediazione immobiliare e il commercio all’ingrosso. Per queste categorie, giàLeggi Tutto

Read more

INDENNITA’ INPS AUTONOMI: ULTERIORI CATEGORIE INCLUSE

Chiarimenti relativi a indennità per lavoratori autonomi e professionisti iscritti alla Gestione Separata Inps (artt. 27, 28, 29, 30 e 38del D.L. n.18 del 17/03/2020) In riferimento agli aspetti più dubbi della spettanza o meno dell’indennità in esame, riportiamo risposte a quesiti di rilievo. Soci di società di persone o di capitali I singoli soci,Leggi Tutto

Read more

Professionisti iscritti a casse private: arriva l’indennità

Indennità per professionisti e autonomi iscritti a Casse previdenziali private (destinatari degli interventi del Fondo per il reddito di ultima istanza art. 44D.L. n.18 del 17/03/2020) Con decreto del 28 marzo firmato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali di concerto con il Ministero dell’economia e Finanze (già pubblicato sul sito del Ministero eLeggi Tutto

Read more

INDENNITA’ AUTONOMI E PROFESSIONISTI: CHIARIMENTI E PROCEDURA

Indennità per lavoratori autonomi e professionisti iscritti alla Gestione Separata Inps (artt. 27, 28, 29, 30 e 38del D.L. n.18 del 17/03/2020) Nell’ambito del DL n. 18/2020, c.d. “Decreto Cura Italia”, è prevista una indennità per il mese di marzo pari a € 600,00 erogata dall’Inps a favore di: –professionisti / co.co.co. iscritti alla GestioneLeggi Tutto

Read more

CORONAVIRUS: IL MAXI-DECRETO ECONOMICO

Primi approfondimenti delle principali disposizioni D.L. n.18 del 17/03/2020 per emergenza Coronavirus Covid-19 Proponiamo di seguito l’analisi di alcune tra le misure a sostegno dei lavoratori, delle famiglie, dei professionisti e delle imprese previste nel decreto emanato dal Governo e pubblicato nella tarda serata del 17 marzo in Gazzetta Ufficiale: Misure a sostegno del lavoroLeggi Tutto

Read more

IL RIFIUTO DI PRESTARE LAVORO STRAORDINARIO

Il lavoro straordinario è disciplinato a livello nazionale dal D.L. 66/2003, all’articolo 5, il quale al comma 1 dispone che il ricorso a tale istituto deve essere “contenuto”. Il comma 3 di tale articolo sancisce che in difetto di disciplina collettiva applicabile, il ricorso al lavoro straordinario è ammesso soltanto previo accordo tra datore diLeggi Tutto

Read more